bio

“…non è necessario pensare alla casa sull’albero se si vuol fare Bioarchitettura…”

Mi avvicino alla  Bioarchitettura nel 2006 quando frequento il corso base tenuto dallIstituto Nazionale di Bioarchitettura Sezione di Lecco, e da allora cerco di utilizzarne i suoi principi base fin dall’inizio delle mie progettazioni.

L’ambiente, il contesto, le relazioni, le tecnologie, la scelta dei materiali, dalla progettazione alla realizzazione, per le nuove costruzioni, gli interventi di ristrutturazione edilizia, ma anche nei semplici interventi di manutenzione, se combinati nel modo corretto, riescono a garantire ottimi risultati per avvicinarsi alla casa naturale, un edificio sano e piacevole da abitare, che rispecchi la persona che lo vive.